Archivio dell'autore: fionnbharr

Informazioni su fionnbharr

Giornalista

A Nossa la festa del “Mazzo”

La “Festa del mazzo”, “Mas” di Nossa, che si ripete da più di 300 anni, è l’unica manifestazione sopravvissuta in bergamasca che si richiami alle antiche festività di Calendimaggio, derivante da riti pagani che attribuivano agli alberi il potere di … Continua a leggere

Pubblicato in La Tradizione | Lascia un commento

La scienza riscopre gli spiriti silvani

Nella conoscenza delle popolazioni antiche gli alberi erano spiriti silvani, spiriti arborei, avevano coscienza di quanto accadeva loro e di quanto accadeva intorno a loro, avevano un’anima sensibile e interagivano con l’ambiente e con gli uomini in modo cosciente. E’ … Continua a leggere

Pubblicato in La scienza nei miti | Lascia un commento

Il basilisco di Cortinica

A Cortinica, provincia di Bergamo, in località Cascina Copiana, incastonato su un muro della cascina, faceva bella mostra di sè un basilisco, testimonianza di antiche credenze.

Pubblicato in La Tradizione | Lascia un commento

A Zogno e a Cevo il serpente della pietra e dell’anello

Zogno, in Val Brembana, secondo la leggenda del serpente (drago) della Corna Rossa, che i vecchi dicono di vedere ancora volare tra le cime. Il serpente usciva di notte dalla sua tana sulla Corna Rossa dopo essersi fermato a bere … Continua a leggere

Pubblicato in La Tradizione | Lascia un commento

La geometria della vasca di Bibracte

La geometria della vasca di Bibracte, uno dei luoghi sacri più significativi della cultura druidica, è testimonianza concreta della conoscenza da parte dei druidi del triangolo pitagorico e di altre figure geometriche e numeri della geometria sacra, ovvero della geometria … Continua a leggere

Pubblicato in La scienza nei miti | Lascia un commento

Cesair, il mito, la fisica

Nei miti, nelle leggende, nelle fiabe spesso si celano nozioni scientifiche. Spesso miti, leggende e fiabe sono strumenti mnemonici che sottendono acquisizioni scientifiche. Miti, leggende, fiabe, si pongono pertanto come scrigni che vanno aperti mediante letture dei vari livelli che … Continua a leggere

Pubblicato in La scienza nei miti | Lascia un commento

Cu Chulainn e il calendario

Nei miti, nelle leggende, nelle fiabe spesso si celano nozioni scientifiche. Spesso miti, leggende e fiabe sono strumenti mnemonici che sottendono acquisizioni scientifiche. Miti, leggende, fiabe, si pongono pertanto come scrigni che vanno aperti mediante letture dei vari livelli che … Continua a leggere

Pubblicato in La scienza nei miti | Lascia un commento

Gli Zanni, Arlecchino e Odino

Gli Zanni hanno origini antiche, probabile trasformazione veneziana del Gianni, denominazione che, come quella della maschera torinese Gianduia, rimanda a tempi remoti, ben più antichi di quelli della Commedia dell’Arte, sulla quale, per ora, ci soffermiamo. L’identificazione “bergamasca” dello Zanni, … Continua a leggere

Pubblicato in La Tradizione | Lascia un commento

Pitachina, ovvero Perchta, la “Signora del gioco”

Una leggenda tramandata oralmente a Cevo, in provincia di Brescia, mi è stata narrata dalla madre di Lorenzo Cervelli, Enrichetta Gozzi, con una filastrocca. “Quanche la Cumpagnia la rua al dos de Re, la “Pitachina” la alsa so al pè; … Continua a leggere

Pubblicato in Divinità della Gallia Cisalpina | Lascia un commento

Il tempio di Mercurio a Sant’Eufemia

Tra i molti ritrovamenti nell’area sacra di sant’Eufemia (Comune di Brescia), dedicata a Mercurio, uno, in particolare, mi è parso di notevole interesse, ossia l’iscrizione che compare sull’architrave di un tempio, del quale, peraltro, non si è, fino ad ora, … Continua a leggere

Pubblicato in Luoghi sacri precristiani | Lascia un commento